DOTT.SSA SARA DEL GAUDIO

PSICOLOGA, APPROCCIO DINAMICO

PSICOTERAPEUTA, APPROCCIO INTEGRATO GESTALTICO E ANALITICO TRANSAZIONALE, TERAPIA EMDR

Durante il mio percorso formativo e professionale ho fatto esperienza di disturbi d’ansia (attacchi di panico, fobie, ansia generalizzata e specifica), disturbi dell’umore, disturbi dell’alimentazione, disturbi della relazione (dipendenza affettiva), dipendenze, disturbi psicotici e di personalità, tematiche adolescenziali relative alla crescita e allo sviluppo evolutivo.

Mi sono soffermata sulla vergogna, nella sua accezione sintomatologica e sulle sue ripercussioni nella relazione di coppia.

Le “cognizioni negative” di sé, determinate da esperienze di vita precoci, possono alimentarsi negli anni e prendere la forma di macigni che bloccano il cammino verso la realizzazione personale.

La relazione terapeutica può essere strumento di conoscenza, accettazione e superamento di questi blocchi. Un mezzo per ri-conoscere i propri bisogni e decidere per nuovi modi di vivere la vita.

Utilizzo anche la terapia EMDR per l’elaborazione di vissuti traumatici.

“L’idea che mi guida nella relazione con i pazienti è che ognuno di noi ha delle risorse curative dei dolori che ostacolano il benessere dell’anima.”

Esempi clinici

Approfondimenti

Dare e prendere nella relazione di coppia (2019)

DARE E PRENDERE NELLA RELAZIONE DI COPPIA[1] Chi prende, è umile. Deve farsi da parte e lasciare andare un po’ di energia. Solo allora l’altro gli può dare, non prima. Egli tuttavia riceve anche dalla forza, e in parte la ricambia. Ciò da un lato è un comportamento umile, eppure permette di rimanere sempre sullo [...]

Le carezze con vergogna (2016)

Il copione e il  corpo In Analisi Transazionale, la carezza è un’unità di riconoscimento, che procura stimolazioni (fisiche e mentali)[1] ad un individuo. Ognuno di noi ha bisogno di stimoli: da piccoli abbiamo bisogno di essere toccati, del contatto fisico di chi ci accudisce, per sopravvivere e crescere; da adulti impariamo anche a sostituire questo [...]

L’attacco di panico: qual è la sua funzione? (2019)

L'ATTACCO DI PANICO: QUAL È LA SUA FUNZIONE?                                     Come riconoscere l’attacco di panico? Qual è la sua funzione? Perché improvvisamente si può sentire di non avere il controllo su un meccanismo tanto “limitante”? “Chiunque si fosse mai ritrovato [...]

Tracce

“…mi dico che non merito di essere felice.”

M.

“…ho visto più cose positive di quelle che immaginavo…”

L.

“…alla bambina che è in me vorrei solo dire che andrà tutto bene e che si merita un po’ di luce.”

R.

“…passo i giorni  a riordinare le foto, tornando poi sempre punto e a capo…non concludo; perché dopo?”

O.

…sul mio necrologio farei scrivere: era una farfalla con un’ala di piombo.”

R.

…e Dopo, tutto quello che c’era intorno a me è diventato  nero. Perfino gli alberi.

E.

“…quando perdo l’obiettivo mi viene l’ansia. Mi viene l’ansia se mi rilasso.”

E.

“…mi dico che sbaglio, sbaglio…e poi sbaglio sul serio.”

A.

“…cerco negli altri l’approvazione. Mi riconosco negli altri.”

P.

“…per non restarci male io penso sempre che chi mi sta di fronte è una ‘chiavica’…”

A.

“…la sua assenza è ancora oggi ingombrante come la sua presenza…”

V.

Studi

Psicoterapeuta Napoli     Napoli (Fuorigrotta

Psicologa Caivano     Caivano  (Na)

Contatti

Telefono Psicologa Napoli          (+39) 380 4722699

Social

Facebook Sara Del Gaudio         Facebook

Instagram Sara Del Gaudio        Instagram